La caduta dei capelli nei ragazzi e/o in giovane età purtroppo è in aumento.

Vediamo insieme quali dati vi sono in merito e quali conseguenze vi possono essere oltre ai problemi estetici.

⇧ Torna al sommario

Perdita dei capelli precoce: le diverse ricerche

Diverse ricerche confermano dati preoccupanti: secondo una ricerca del 13 luglio 2017 il 16% dei giovani ragazzi fino a 17 anni (fonte youngmenshealthsite.org), soffre di perdita precoce di capelli. In altre parole un giovane su sei è affetto da una forma di calvizie. Un’altra analisi pubblicata sul South China Morning Post, su un campione di 4.000 giovani studenti cinesi (numero sufficientemente elevato per imporre all’attenzione degli specialisti la gravità della questione) dimostra come il 60% lamenta una perdita di capelli.

La causa più capillare è l’alopecia androgenetica, quella calvizie dovuta alla genetica del soggetto. L’alopecia androgenetica colpisce con più frequenza gli uomini per ulteriori motivazioni ormonali. La calvizie non è però soltanto da attribuire a fattori genetici. Il boom di soggetti psicologicamente fragili interessati dalla perdita precoce di capelli ha sorpreso gli stessi analisti: tra le cause principali dell’alopecia non-genetica vi è l’ansia di prestazione, i traumi e soprattutto tensioni emotive – tutte manifestazioni psicologiche che inducono stress, tanto che la stessa terminologia scientifica parla di questa forma di calvizie come alopecia da stress.

Tra i soggetti colpiti da calvizie precoce la maggior parte sono di sesso maschile. Tra questi, come già anticipato, sono molti i giovani afflitti per causa genetica. Per quanto riguarda le donne i dati rimandano a vecchie ricerche, sottolineando l’aumento percentuale del numero di giovani colpite da calvizie. Le cause principali ricorrenti fra loro sono la cattiva alimentazione, il fumo e la piaga sociale dell’insonnia. Per entrambi, maschi e femmine, la sintomatologia è data da un’eccessiva produzione di sebo, con conseguente assottigliamento del capello e infine la caduta senza ciclo di ricrescita.

⇧ Torna al sommario

Caduta dei capelli nei giovani: conseguenze psicologiche

caduta capelli giovanileAl di là della fisiologia, la perdita del capello ha ripercussioni sul tessuto emotivo e psicologico dei giovani. Il 90% di loro rivela che l’anomalia estetica di cui sono partecipi provoca vergogna ed ansia sociale, con conseguenze allarmanti come l’isolamento e l’abbandono scolastico. Le implicazioni sono deleterie: il rischio maggiore è la compromissione di uno sviluppo completo della personalità.

La crisi psicologica cui sono ridotti questi ragazzi oltrepassa la semplice dimensione estetica. L’incapacità di reagire di fronte al problema della calvizie non è un problema di pochi. Per tanto il dilagare dell’alopecia va ad intaccare lo stesso tessuto dei rapporti sociali e amorosi. Il problema della calvizie si innerva nella psiche dei soggetti, impedendogli di proseguire serenamente nel loro percorso di crescita, sia lavorativa che, appunto, più generalmente sociale.

Per tali ragioni è indicata e sollecitata la tempestività dell’intervento tricologico in grado di blandire ed invertire il processo di perdita del capello, per ripristinare infine la salute del cuoio capelluto e diradare la problematicità psicologica dovuta alla calvizie. Al di là dei casi estremi di alopecia, per cui è opportuno contattare al più presto il medico di fiducia, il lavoro di contrasto al diradamento dei capelli è possibile attraverso semplici accortezze o banali esami del capello, il primo passo per permettere ai giovani di ritrovare la fiducia in loro stessi grazie al ritrovato equilibrio dei loro capelli.

⇧ Torna al sommario

Caduta dei capelli precoce: cosa fare

Sia che vi siano dati segnali e sintomi di caduta dei capelli (un aumento non motivato della perdita dei capelli), sia che ci si voglia tutelare la soluzione migliore per evitare e risolvere il problema prima ancora che nasca è effettuare una sana attività di prevenzione.

Per farlo, oltre a monitorare la situazione con visite specialistiche e eventualmente dermatologiche è opportuno utilizzare prodotti anticaduta dei capelli studiati, trattamenti tricologici, evitare le fonti di stress e tenere un regime alimentare corretto e equilibrato.

La caduta dei capelli nei ragazzi (calvizie precoce)
4.7 (93.33%) 3 voti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here