Il corpo della donna in menopausa va incontro a innumerevoli trasformazioni che determinano conseguenze anche sul ciclo della caduta e della ricrescita del capello.

La menopausa è un evento normale, fisiologico, che comporta il termine del periodo fertile nella donna. Questo stato permanente provoca una serie di mutazioni nella donna (sessuali, psicologiche, metaboliche) e in ogni caso influisce sui livelli ormonali della donna. La sintomatologia della menopausa, quindi, si manifesta anche come caduta dei capelli, giacché questi rispondono puntualmente ai cambiamenti ormonali del corpo.

estrogenoL’estrogeno è il principale ormone femminile e nel periodo della menopausa la quantità degli estrogeni si riduce notevolmente. In conseguenza all’apporto ridotto dell’estrogeno, il corpo risponde con un aumento degli ormoni androgeni (gli ormoni maschili) che sono direttamente correlati all’alopecia androgenetica, ossia la calvizie ereditaria.

A questa riconfigurazione ormonale si accompagna quindi diradamento sul cuoio capelluto, soprattutto nella parte superiore del capo. Le tecniche tricologiche possono pertanto venire in aiuto in questa fase della vita della donna, permettendo un effettivo contrasto della caduta dei capelli colpiti dalle trasformazioni ormonali, evitandone l’assottigliamento e il conseguente atrofizzazione del follicolo pilifero determinante calvizie.

⇧ Torna al sommario

Diidrotestosterone (DHT) e follicoli piliferi

L’ormone androgeno, oltre agli effetti già descritti, attacca i follicoli sotto un altro aspetto, altrettanto determinante per la fisiologia del capello. L’eccessiva quantità di androgeni, come appunto il DHT, desincronizza infatti il naturale ciclo del capello: con ciò, alla caduta fisiologica del capello non si accompagna la rinascita di un nuovo capello che lo sostituisce, come si verifica normalmente. Oltre all’assottigliamento, insomma, i capelli delle donne in menopausa subiscono gli effetti dell’androgeno attraverso l’irreversibilità di un’assenza di ricrescita.

⇧ Torna al sommario

Qual è l’influenza degli ormoni (o estrogeni)?

capelli donna menopausaPur giocando un ruolo fondamentale in questo processo, il venir meno degli estrogeni non è l’unica causa del diradamento che interessa le donne in menopausa.

Tra gli altri fattori rilevanti vi sono:

  • Stile di vita
  • Diete non equilibrate
  • Ereditarietà

Lo stile di vita

Lo stile di vita è un aspetto che tocca da vicino la salute dell’essere umano. Non solo nelle donne in menopausa, le abitudini nocive, come bere alcolici e fumare, determinano conseguenze rilevanti nella fisiologia del capello. Nelle donne in menopausa il danno determinato da questi fattori è moltiplicato, in quanto i capelli già colpiti dalle trasformazioni ormonali della menopausa subiscono un’ulteriore aggravante, con conseguenze prevedibili per la tenuta del capello stesso.

Diete non equilibrate

Altro fattore direttamente collegato allo stile di vita è la dieta. Apporti insufficienti di proteine e vitamine, o la loro assenza, possono infatti determinare – in coesistenza al processo indotto dalla menopausa – un indebolimento permanente dei capelli.

Ereditarietà

L’ereditarietà è una delle cause più frequenti di alopecia maschile; se ciò non riguarda in prima battuta la donna, con la menopausa, la causa genetica assume un valore da tenere in considerazione per effettuare una corretta diagnosi e prevedere una cura efficace in sede di analisi del capello.

⇧ Torna al sommario

I rimedi per la caduta dei capelli in menopausa

Vale l’adagio classico: prevenire la caduta dei capelli nelle donne in menopausa è meglio che curare. Effettuare controlli puntuali, analizzare il capello nel corso della fase della menopausa è uno dei primi step necessari per limitare l’impatto del processo sulla fisiologia del capello.

Oltre alle analisi e ai controlli periodici vi sono comunque rimedi capaci di contrastare e fintanto evitare la caduta dei capelli: attraverso preparati specifici atti a rinforzare ed energizzare i capelli, da applicare sulle zone interessate, magari in concomitanza ad applicazioni laser, si possono ottenere notevoli ed evidenti risultati positivi per la salute e l’estetica del nostro cuoio capelluto.

La caduta dei capelli in menopausa
4 (80%) 1 voti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here